Studio Teologico Basilica di S.Antonio: cicli di concerti "Viaggio nell'Anima" | Stampa |

 

Image 

 

Presentazione di Alberto Boischio

Carissimi Amici, desidero presentarvi una mia iniziativa musicale dal titolo "Viaggio nell'Anima". È un mini-ciclo di tre concerti che si terranno allo Studio Teologico presso la Basilica di S. Antonio. Il filo conduttore è il viaggio interiore che ho pensato di proporre in tre sfaccettature: "Spiritualità", "In Cammino" e "Cuore". Con l'avvicinarsi del Natale, ho ritenuto opportuno cominciare "dall'alto", in fin dei conti, non mi dispiace l'idea di offrire a fine ciclo un "dolce ritorno a casa" tra le umane passioni e tantomeno di presentare la sfera spirituale come capolinea della nostra crescita interiore. Strumento comune di espressione sarà il canto, "Voce dell'Anima" che prende vita in quel punto del nostro corpo, la gola, che fa da crocevia, o punto d'unione, tra la nostra dimensione materiale e quella trascendente. 


Nel primo appuntamento, domenica 21 dicembre ore 17.00 con la soprano Luisa Giannini saranno esplorati gli spazi dell'animo umano che fanno da ponte tra la nostra vita e quello in cui crediamo oltre ad essa. La Musica Sacra nella visione di tre sommi compositori come Beethoven, Brahms e Dvorak traccerà il sentiero e i testi tratti dall'Antico Testamento ci collegheranno ad una dimensione spirituale "originaria", per citare Anthony De Mello "senza radici non si vola".

Il secondo viaggio è un duplice percorso; nella prima parte saremo, assieme al baritono Marco Venezian, fianco a fianco con Schubert nel suo solitario Winterreise (viaggio d'Inverno), un cammino costellato di desideri, osservazioni, riflessioni, malinconie, in una parola passioni! Nella seconda parte faranno da padrone le splendide foto di Paolo Albertelli con tema "Natura" proiettate in sala durante l'esecuzione al pianoforte de "Le Stagioni" di Tchaikovski, dodici brani dedicati ai mesi dell'anno. Un abbinamento suono-immagine che ha come obbiettivo una meditazione sulla meraviglia del nostro animo che si specchia sulla Natura… o viceversa chi lo sa…?

La terza tappa è un viaggio del "Cuore". Che "viaggi" ci porta a compiere il nostro cuore? Chi eravamo prima di viaggiare? Come cambiamo dopo aver viaggiato? Quali parti di noi stessi amiamo esplorare? Con Tatiana Aguiar, soprano Brasiliana, attraverso il repertorio vocale del suo paese oltre oceano parleremo di infanzia, nostalgia, gioie, danze,  amori e "saudades". Anche in questo programma è presente un richiamo alle radici, in questo caso radici di un grande popolo frutto di una speciale mescolanza di culture che dura da oltre cinque secoli in cui un piccolo spazio ha trovato anche la cultura Italiana.

[Email ricevuta da Alberto Boischio]

 

 



Spiritualità,
con la soprano Luisa Giannini saranno esplorati gli spazi dell’animo umano che fanno da ponte tra la nostra vita e quello in cui crediamo oltre ad essa. La Musica Sacra nella visione di Beethoven, Brahms e Dvorák traccerà il sentiero e i testi tratti dall’Antico Testamento ci collegheranno ad una dimensione spirituale “originaria”, per citare Anthony De Mello “senza radici non si vola”.

Luisa Giannini – Soprano
Alberto Boischio – Pianoforte
Musiche di Beethoven, Brahms, Dvoøák

Domenica 21 dicembre ore 17.00

Ingresso 10 euro – ridotti 7
Allievi C. S. Mus. Schumann 5



In Cammino
è un duplice percorso; nella prima parte, assieme al baritono Marco Venezian, saremo fianco a fianco con Schubert nel suo solitario Winterreise (viaggio d’Inverno), un cammino costellato di desideri, osservazioni, riflessioni, malinconie, in una parola passioni! Nella seconda parte faranno da padrone le splendide foto di Paolo Albertelli con tema “Natura” proiettate in sala durante l’esecuzione al pianoforte de “Le Stagioni” di Tchaikovski, dodici brani dedicati ai mesi dell’anno. Un abbinamento suono-immagine che ha come obbiettivo una meditazione sulla meraviglia del nostro animo che si specchia nell’ambiente in cui viviamo, o viceversa chi lo sa…?

Marco Venezian – Baritono
Alberto Boischio – Pianoforte
Paolo Albertelli – Foto e Proiezione
Musiche di Schubert, Tchaikovski

Domenica 22 Febbraio ore 17.00

Ingresso 10 euro – ridotti 7
Allievi C. S. Mus. Schumann 5




Cuore

chiude il ciclo. Che “viaggi” ci porta a compiere il nostro cuore? Chi eravamo prima di “viaggiare”? Come siamo dopo aver viaggiato? Quali parti di noi stessi amiamo esplorare? Con Tatiana Aguiar, soprano Brasiliana, e la musica vocale del suo paese oltre oceano parleremo di infanzia, nostalgia, gioie, danze, amori, “saudades”. E’ un richiamo alle radici, in questo caso radici di un grande popolo frutto di una speciale mescolanza di culture che dura da oltre cinque secoli in cui un piccolo spazio ha trovato anche la cultura Italiana.

Tatiana Aguiar – Soprano
Alberto Boischio – Pianoforte
Musiche di Autori Europei e Brasiliani

Domenica 26 Aprile ore 17.00

Ingresso 10 euro – ridotti 7
Allievi C. S. Mus. Schumann 5




Prevendite e Prenotazioni:
Gabbia Musica-Musica
V. Dante 8 - Padova V. Altinate 20 - Padova
049 8751166 049 8761545
Per Informazioni: 349 61 60 636
Con la collaborazione di:

 

STUDIO TEOLOGICO
BASILICA DI S. ANTONIO
CICLO DI CONCERTI
VIAGGIO NELL’ANIMA
21 dicembre 2008
22 febbraio 2009
26 aprile 2009

 

 

Image  
Scarica il programma  

 

 

 
< Prec.   Pros. >

Ricerca nel sito

Sponsorizzazioni

Advertisement

Newsletter

Nome

E-mail